Raccolta di santa Cecilia 2019

Cari villanovesi,    

         la raccolta di santa Cecilia è l’occasione per percorrere a suon di musica tutta Villanuova e far sentire la nostra voce, nella speranza che tutta la comunità, nella libertà e nella misura che ciascuno sente, voglia contribuire a sostenere la nostra realtà.

         L’esperienza positiva dello scorso anno di anticipare ad Ottobre la raccolta stessa ci ha permesso di avere un po’ più di luce e di tempo nel pomeriggio per completare e ampliare l’itinerario.
         La vostra generosa disponibilità fino ad oggi ci ha permesso di mantenere alto il livello delle iniziative e di far fronte alle esigenze che riguardano il gruppo. Si sono acquistati e sistemati strumenti per i nuovi allievi e per la sezione delle percussioni della Banda, sono state acquistate partiture, abbiamo rappresentato con successo Villanuova al raduno bandistico di Malcesine, abbiamo sperimentato lo scorso Natale la fiaba musicale al teatro Corallo per le famiglie. Abbiamo sostenuto ancora la promozione della cultura musicale nella Scuola Primaria con l’inserimento per tutto l’anno scolastico di insegnanti dei nostri corsi di orientamento musicale. La Banda giovanile infine sta offrendo parecchie soddisfazioni ai ragazzi stessi, alle famiglie e alla Banda intera.

         Siamo entusiasti che la Banda stia vivendo una stagione fresca, con nuove entrate ogni anno: le offerte che riceveremo sono destinate all’acquisto delle divise per i nuovi bandisti, strumenti e manutenzioni, fondamentali per rendere la Banda sempre più accogliente e al passo con i tempi.

Passeremo a ritirare le buste delle offerte nelle giornate di sabato 19 e domenica 20 ottobre, secondo gli itinerari e gli orari indicativamente riportati sul retro.
Grazie di cuore per tutto quello che vorrete donarci.

                     I musicanti e gli allievi della Banda

 

Le buste verranno ritirate nei giorni indicati e al passaggio della Banda:

nessuno è autorizzato a ritirare le buste per conto della Banda stessa.

In caso di maltempo la raccolta è rimandata alla settimana successiva.